Vai al contenuto

  • Log In with Google      Connettiti   
  • Registrati

Close Open
Close Open
Foto
- - - - -

Reflex analogica: con quale iniziare?

(Approfondisci)

28 risposte a questa discussione

#1 Davide.21

Davide.21

    Newbie

  • Inattivo
  • 2 messaggi
  • Time Online: 4m 4s

Inviato 20 marzo 2012 - 18:07

Ciao a tutti!

Premetto che sono tutt'altro che un esperto, ho iniziato da pochi mesi a scattare e lo faccio con una Canon EOS 550D ed il fidato cinquantino. Avrei però voglia di sperimentare con la pellicola e con le vecchie attrezzature (complice, credo, un costo più contenuto). Anche perché, credo, non si possa davvero comprendere la fotografia se, prima, non si capisce da dove essa arrivi.

Per questo vorrei chiedervi qualche consiglio su come muovermi, quale macchina (dal costo molto economico) e quali lenti potrebbero essere un affare.

Vi ringrazio in anticipo per le risposte e vi ricordo solo una cosa: fate conto di parlare ad un completo principiante, son qua anche per imparare del resto! biggrin.gif


p.s. adattare vecchi obiettivi al corpo EOS potrebbe essere un inizio?

 

 

ASPETTA! Abbiamo trovato un prodotto simile che potrebbe interessarti: CLICCA QUI e compara i prezzi

 

Clicca qui e cerca argomenti simili a "Reflex analogica: con quale iniziare?" sul forum



mc digital

#2 LFM

LFM

    Advanced Member 3

  • CCI PREMIUM MEMBER
  • 3305 messaggi
  • Time Online: 15h 18m 54s

Inviato 20 marzo 2012 - 20:49

Non li conosco abbastanza da poterti dare consigli specifici, ma se prendi un corpo macchina EOS a pellicola come obiettivo hai già il 50mm... E molto probabilmente dopo poco ti accorgerai anche di quanto possa essere versatile sul formato 24x36!

Ottica Universitaria

#3 paolo1960

paolo1960

    Advanced Member 7

  • CCI PREMIUM MEMBER
  • 21212 messaggi
  • Time Online: 22d 3m 36s

Inviato 20 marzo 2012 - 21:02

Bah, con quello che costano ormai ti direi di non perdere tempo e andare direttamente su una ammiraglia.
La EOS 1 n allo stato attuale costa circa 250 euro, poco di più la EOS 3 che quota intorno ai 300/350, altrimenti una non ammiraglia ma comunque ottima EOS 5 la trovi per 100/120 euro e una altrettanto ottima EOS 30 la paghi all'incirca una ottantina di euro.

Per gli obiettivi ti consiglierei di provare a cercare la classica coppia 35/2 e 100/2, tra tutti e due, usati ovviamente, potresti cavartela con 500 euro e avresti a disposizione due ottiche in grado di regalarti grandissime soddisfazioni.

Per le pellicole infine ti consiglierei le diapositive, il fascino, anzi no ... la MAGIA di una proiezione di diapositive è qualcosa di semplicemente inarrivabile!

Ciao, Paolo.



#4 naftone

naftone

    Advanced Member 2

  • CCI PREMIUM MEMBER
  • 1425 messaggi
  • Time Online: 59m 34s

Inviato 21 marzo 2012 - 18:00

Per iniziare una qualunque Eos, anche una 300 da 30 euro, è perfettamente adatta.
Tuttavia, coem ti è già stato consigliato, visto l'andamento del mercato starei su apparecchi più corposi, senza andare necessariamete sulle ammiraglie.
Per esempio la vecchia serie Eos XX, una Eos 50, ad esempio, pur avendo una cstruzione leggerina è un apparecchio completo e che si porta via per un tozzo di pane, qualche cosa di più per le 30/33 e 30V/33V, ma comunque sempre cifre contenute.

Per gli obiettivi potresti sbilancarti di più, dato che, se originali, sono compatibili con la tua digtale e quindi non rappresenterebbero un investimento chiuso.
Alla peggio un buon 28-105 f3.5-4.5 USM (da non confondere con il 28-105 f4-5.6 USM) si paga poco ed è un buon tuttofare.

Per le pellicole...dipende!
Ma se non sei intrigato dalla diaproiezione e preferisci la stampa...beh, io proverei il BN, e proverei anche a sviluppare in proprio. wink.gif

#5 naftone

naftone

    Advanced Member 2

  • CCI PREMIUM MEMBER
  • 1425 messaggi
  • Time Online: 59m 34s

Inviato 21 marzo 2012 - 18:28

A quel punto una bella Olympus XA, che ha pure il telemetro e un obiettivo davvero ottimo.
Però il nostro amico chiedeva una reflex...e non tutte le reflex AF a pellicola sono pesanti, la Eos 300 pesa poco più di 300 grammi, meno della Rollei 35, e molto, ma molto meno della mia F1.

Anche le Eos 30/33 stanno appena sopra il mezzo chilo...insomma, la plastica ha qualche vantaggio! laugh.gif

#6 naftone

naftone

    Advanced Member 2

  • CCI PREMIUM MEMBER
  • 1425 messaggi
  • Time Online: 59m 34s

Inviato 21 marzo 2012 - 19:12

Ah, se la mettiamo così sono d'accordo, pur possedendo una Eos 50 che tutto sommato trovo comoda e piacevole da usare, quando brucio pellicola lo faccio sempre con la F1 (e prima che arrivasse lei col mio vecchio corredo Pentax).
Però posso capire che una Eos, oltre a permettere al nostro amico di scegliere ottiche che potrà utilizzare anche su digitale, sia più "friendly" per chi è abituato ad una Eos - D.

Se invece volesse una reflex a fuoco manuale, magari meccanica dura & pura, avrebbe solo l'imbarazzo della scelta...personalmente io trovo molto affascinanti le Olympus serie OM (sopratutto 1 e 2), anche se, dovessi scegliere, cercherei una Pentax MX e la doterei di un corredino di ottiche fisse originali.
In casa Canon FD ci sono ottimi prodotti, ma le penultime (serie A, la serie T non la considero perché non si può proprio guardare...) non mi esaltano per la troppa elettronica e alcune scelte curiose che comportano una certa scomodità in alcune situazioni (parlo da utente di AE1 Program).
Se non è un problema arrangiarsi con le batterie al mercurio consiglierei sempre la FTb, oltre alla F1 in tutte le sue declinazioni.

Io con la F1n ho trovato la pace nel piccolo formato a fuoco manuale (e non escludo, in futuro, di far crescere ulteriormente il suo corredo ottiche). happy.gif

Messaggio modificato da naftone, 21 marzo 2012 - 19:14


#7 paolo1960

paolo1960

    Advanced Member 7

  • CCI PREMIUM MEMBER
  • 21212 messaggi
  • Time Online: 22d 3m 36s

Inviato 21 marzo 2012 - 20:51

CITAZIONE (fireblade @ Mar 21 2012, 06:23 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Una EOS a pellicola, specie l'ammiraglia, è un mastodonte ingombrante e pesante. Non so voi che piacere proviate a girare con chili di roba al collo, per me non è affatto un divertimento. Una piccola rollei 35 a pellicola con obiettivo tessar è in grado di stupire alla grande, senza doversi impelagare in acquisti che in futuro potrebbero far pentire. E sforna foto magiche. Non ha obiettivo intercambiabile, non è una reflex, è primitiva. Ma è piccola, compatta, accattivante.




Che una ammiraglia EOS a pellicola possa essere ingombrante come un mastodonte è sicuro ... ma le mie F-1 n motorizzate oltre che molto più pesanti sono anche leggermente più grandi!
Anzi, e per dirla tutta, la differenza di peso è anche abbastanza sostanziosa!

A me comunque il peso non ha mai fatto grande impressione ... semmai è l'eccessiva leggerezza a farmi storcere il naso.

#8 paolo1960

paolo1960

    Advanced Member 7

  • CCI PREMIUM MEMBER
  • 21212 messaggi
  • Time Online: 22d 3m 36s

Inviato 21 marzo 2012 - 20:52

CITAZIONE (naftone @ Mar 21 2012, 07:12 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Ah, se la mettiamo così sono d'accordo, pur possedendo una Eos 50 che tutto sommato trovo comoda e piacevole da usare, quando brucio pellicola lo faccio sempre con la F1 (e prima che arrivasse lei col mio vecchio corredo Pentax).
Però posso capire che una Eos, oltre a permettere al nostro amico di scegliere ottiche che potrà utilizzare anche su digitale, sia più "friendly" per chi è abituato ad una Eos - D.

Se invece volesse una reflex a fuoco manuale, magari meccanica dura & pura, avrebbe solo l'imbarazzo della scelta...personalmente io trovo molto affascinanti le Olympus serie OM (sopratutto 1 e 2), anche se, dovessi scegliere, cercherei una Pentax MX e la doterei di un corredino di ottiche fisse originali.
In casa Canon FD ci sono ottimi prodotti, ma le penultime (serie A, la serie T non la considero perché non si può proprio guardare...) non mi esaltano per la troppa elettronica e alcune scelte curiose che comportano una certa scomodità in alcune situazioni (parlo da utente di AE1 Program).
Se non è un problema arrangiarsi con le batterie al mercurio consiglierei sempre la FTb, oltre alla F1 in tutte le sue declinazioni.

Io con la F1n ho trovato la pace nel piccolo formato a fuoco manuale (e non escludo, in futuro, di far crescere ulteriormente il suo corredo ottiche). happy.gif



Se dovessi aver bisogno di una qualche ottica fammi sapere.

#9 naftone

naftone

    Advanced Member 2

  • CCI PREMIUM MEMBER
  • 1425 messaggi
  • Time Online: 59m 34s

Inviato 21 marzo 2012 - 21:19

CITAZIONE (paolo1960 @ Mar 21 2012, 08:51 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Che una ammiraglia EOS a pellicola possa essere ingombrante come un mastodonte è sicuro ... ma le mie F-1 n motorizzate oltre che molto più pesanti sono anche leggermente più grandi!
Anzi, e per dirla tutta, la differenza di peso è anche abbastanza sostanziosa!

A me comunque il peso non ha mai fatto grande impressione ... semmai è l'eccessiva leggerezza a farmi storcere il naso.


Il peso, per qualcuno, può essere un problema.
Ma tutto va rapportato anche alle dimensioni...esempio, uno dei motivi per cui preferisco la F1 (senza motore) alla Eos 50 è che con dimensioni inferiori stazza un peso superiore.
Sarò un fissato, ma, pur priva di appigli ergonomici, la sento molto meglio...

Oh, poi io ho sempre pensato che se uno vuole una reflex l'ingombro e il peso ridotti non possono essere il fattore determinante... tongue.gif

#10 naftone

naftone

    Advanced Member 2

  • CCI PREMIUM MEMBER
  • 1425 messaggi
  • Time Online: 59m 34s

Inviato 21 marzo 2012 - 21:29

CITAZIONE (paolo1960 @ Mar 21 2012, 08:52 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Se dovessi aver bisogno di una qualche ottica fammi sapere.


Terrò presente, anche se ora mi batto (finanziariamente) per l'allestimento della CO. wink.gif

#11 Maud1Photography

Maud1Photography

    Member

  • CCI PREMIUM MEMBER
  • 311 messaggi
  • Time Online: 14m 30s

Inviato 22 marzo 2012 - 09:52

Io ho iniziato con una Canon AE1 ed un 50mm di mio padre.. Fare foto in quel modo è completamente diverso che con una reflex del giorno d'oggi.

Personalmente trovo che ne valga ancora la pena.

Mio punto di vista, preferisco le cose mastodontiche che i piccoli cubi magici in plastica. Sono alto 1.90 per 90kg e avere una cosa in mano che non sento non è per me, preferisco una 1V-HS che prima o poi riuscirò a comprarmi. Stesso discorso per i cellulari, sempre odiato le cose minuscole xD

#12 LFM

LFM

    Advanced Member 3

  • CCI PREMIUM MEMBER
  • 3305 messaggi
  • Time Online: 15h 18m 54s

Inviato 22 marzo 2012 - 16:15

CITAZIONE (fireblade @ Mar 21 2012, 06:23 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Non so voi che piacere proviate a girare con chili di roba al collo, per me non è affatto un divertimento.

Non lo so nemmeno io (per me una piccola reflex come la Canon AE1 o la Nikon FM2, con un 35mm o un 50mm, è semplicemente l'ideale, quando non addirittura la compattina digitale, a seconda di cosa ci devo fare), ma a quanto pare siamo una minoranza...

#13 vyx

vyx

    Member

  • Gold Member
  • 334 messaggi

Inviato 22 marzo 2012 - 16:39

CITAZIONE (paolo1960 @ Mar 21 2012, 08:51 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Che una ammiraglia EOS a pellicola possa essere ingombrante come un mastodonte è sicuro ... ma le mie F-1 n motorizzate oltre che molto più pesanti sono anche leggermente più grandi!
Anzi, e per dirla tutta, la differenza di peso è anche abbastanza sostanziosa!

A me comunque il peso non ha mai fatto grande impressione ... semmai è l'eccessiva leggerezza a farmi storcere il naso.

mah, io non capisco Paolo. da come ti conosco qui sul forum sei un fotografo come quelli di una volta, da fotoclub, roba da purista della fotografia, pellicola e proiezioni alla come si deve. ma come mai usi la f1 con il motore. non riesco a capirlo, è una macchina che al giorno d'oggi ti consente di fare un'ottima fotografia di tipo "zen" e in genere non la usi certo per gli eventi sortivi... a che serve il motore? levami questa curiosità!

#14 paolo1960

paolo1960

    Advanced Member 7

  • CCI PREMIUM MEMBER
  • 21212 messaggi
  • Time Online: 22d 3m 36s

Inviato 22 marzo 2012 - 20:03

CITAZIONE (naftone @ Mar 21 2012, 09:19 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Il peso, per qualcuno, può essere un problema.
Ma tutto va rapportato anche alle dimensioni...esempio, uno dei motivi per cui preferisco la F1 (senza motore) alla Eos 50 è che con dimensioni inferiori stazza un peso superiore.
Sarò un fissato, ma, pur priva di appigli ergonomici, la sento molto meglio...

Oh, poi io ho sempre pensato che se uno vuole una reflex l'ingombro e il peso ridotti non possono essere il fattore determinante... tongue.gif



La F-1 senza motore è una gran bella macchina con una ergonomia ottima, ma con il winder (oppure il Motor Drive ... dipende dall'ottica in uso) ti assicuro che è tutta un'altra storia.
Del resto prova ad adoperare a mano libera una F-1 n con il 300/2.8 L e vedrai che senza motore o winder NON vai da nessuna parte, con questi invece io ho scattato con 1/30 ... a mano libera ovviamente.
Non parliamo poi se si tratta di usare a mano libera il 500/4.5 L wink.gif

Ciao, Paolo.



NON ANDARE VIA... Abbiamo trovato altri Contenuti simili a questo, guarda sotto: Collapse

0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi



Questo messaggio è stato visualizzato da un totale di 0 utente(i)

 

Il Canon Club Italia è parte integrante dell'Associazione Nazionale Domiad Photo Network, Associazione di tipo NO-PROFIT, Cod.Fisc. 97034510780, scarica qui il nostro Statuto (clicca).