Canon festeggia la produzione di 90 milioni di fotocamere EOS e di 130 milioni di obiettivi EF intercambiabili

Milano, 17 Ottobre 2017 — Canon Inc. ha annunciato il raggiungimento di due importanti traguardi: la produzione di 90 milioni di fotocamere EOS con obiettivo intercambiabile e di 130 milioni1 di obiettivi della serie EF. EOS 5D Mark IV è stata la 90 milionesima fotocamera della serie EOS a essere prodotta mentre il 130 milionesimo obiettivo è stato un EF 16-35mm f/2.8L III USM.

1

Il sistema Canon EOS ha fatto il suo debutto insieme alla serie EF di obiettivi intercambiabili nel marzo 1987 come il primo sistema reflex al mondo con innesto dotato di trasmissione completamente elettronica. Nel corso degli anni, entrambe le linee di prodotto hanno continuato a espandersi, conquistando la fiducia degli utenti, dai principianti ai professionisti. La produzione è accelerata a inizio 2000 con la diffusione delle fotocamere reflex digitali. Le fotocamere digitali con obiettivi intercambiabili di Canon si sono collocate al primo posto nel mercato globale per 14 anni consecutivi, a partire dal 2003.2

La serie EOS  si caratterizza per il continuo sviluppo di tecnologie rivoluzionarie ispirate al concetto di “velocità e comfort”. Canon sviluppa internamente ogni componente chiave di queste fotocamere: sensori CMOS, processori d’immagine e obiettivi intercambiabili. Degni di nota sono gli obiettivi EF che detengono il primato delle vendite nel settore e hanno introdotto importanti innovazioni3 quali: Motore ultrasonico (USM), Stabilizzatore d’immagine (IS) ed elemento ottico diffrattivo (DO) multistrato.

Canon continuerà a rafforzare e a espandere la sua linea di obiettivi EF e la serie EOS perfezionando le tecnologie di imaging e impegnandosi a trovare la giusta combinazione di ottiche, tecnologie di rete, foto e video. La Società continuerà inoltre a realizzare prodotti che sappiano coniugare eleganza e affidabilità.

1 Inclusi gli obiettivi della serie EF Cinema
2 In base a un sondaggio condotto da Canon.
3 Tra gli obiettivi intercambiabili per fotocamere reflex. In base a un sondaggio condotto da Canon.

 

Serie EOS

2

La serie EOS di fotocamere con obiettivi intercambiabili è apparsa sul mercato nel marzo 1987, data di lancio della fotocamera reflex EOS 650, dotata non solo del primo sistema al mondo di innesto elettronico ma anche di comunicazione interamente digitalizzata tra il corpo macchina e l’obiettivo, che ha rivoluzionato la tecnologia di messa a fuoco automatica.

Con il boom delle fotocamere analogiche, Canon lanciò diversi modelli progettati per soddisfare un’ampia gamma di esigenze: dalla EOS-1 nel 1989, destinata ai professionisti, alla EOS 500 nel 1993, il cui design leggero e compatto contribuì a espandere la base clienti dell’azienda. Quindi nel 2003, agli albori dell’era digitale, la Società immise sul mercato l’innovativa EOS 300D Digital, una fotocamera reflex digitale, leggera e compatta, dal prezzo contenuto. Questa mossa favorì la crescita del mercato delle fotocamere, dove Canon conquistò una posizione di leadership quello stesso anno. Con la successiva presentazione della serie EOS-1D per i professionisti e della serie EOS 5D, che contribuì a diffondere l’uso delle fotocamere reflex per le riprese video, Canon ha continuato a commercializzare prodotti che le hanno consentito di collocarsi al primo posto nel mercato delle fotocamere digitali a ottiche intercambiabili per 14 anni consecutivi, dal 2003 al 2016.

Obiettivi EF

3

Dalla presentazione del suo primo obiettivo EF, lanciato contestualmente alla serie EOS nel 1987, Canon ha prodotto obiettivi EF dotati di tecnologie innovative, come EF 75-300mm f/4-5.6 IS USM con IS nel 1995, EF 400mm f/4 DO IS USM con obiettivo DO nel 2001 ed EF 24mm f/1.4L II USM, trattato con Subwavelength Structure Coating (SWC), ad alto potere antiriflesso, nel 2008. Nel 2015 Canon ha presentato EF 11-24mm f/4L USM, il primo1 obiettivo zoom ultragrandangolare del mondo a raggiungere una lunghezza focale di 11mm.

Oggi, Canon vanta una gamma di 93 ottiche EF2 che comprende un obiettivo ultragrandangolare da 8 mm, un super teleobiettivo da 800 mm e obiettivi della serie EF Cinema per la produzione video. Grazie all’ampia selezione di ottiche che include zoom, obiettivi IS, obiettivi ad ampia apertura e anche obiettivi decentrabili TS-E, Canon riesce a soddisfare le esigenze di una clientela quanto mai variegata.

1 Tra gli obiettivi intercambiabili per fotocamere (reflex e compatte), esclusi i fish-eye. In base a un sondaggio condotto da Canon.
2 Inclusi due moltiplicatori di focale EF, due modelli disponibili al di fuori del Giappone e quattordici obiettivi EF Cinema.

fcwebstore