Canon rivoluziona la mostra World Press Photo grazie alla realtà virtuale

Milano, 24 novembre 2017 – La mostra World Press Photo fa tappa a Lucca fino al 10 dicembre 2017 nell’ambito delle iniziative organizzate dal Festival internazionale Photolux 2017. 

  • Dove: Chiesa di San Cristoforo, via Fillungo, 6
  • Orari: tutti i giorni dalle ore10:00 alle 19:30

wpp

Un’istantanea dell’esperienza VR
©Burhan Ozbilici, The Associated Press
Foto scattata con Canon EOS 5D Mark III e EF24-105mm f/4L IS USM

Burhan Ozbilici, la sua fotografia ritrae l’assassinio dell’ambasciatore russo in Turchia, Andrey Karlov avvenuto in una galleria d’arte della capitale Ankara

Canon celebra 25 anni di partnership con il prestigioso concorso fotografico mettendo a disposizione gratuitamente un’App per vivere un’esperienza di realtà virtuale (VR) personalizzata, così che tutti abbiano l’opportunità di vedere da vicino le 45 immagini vincitrici della 60a edizione del World Press Photo Contest[i]. Quella di Lucca è la 13esima tappa della mostra in cui la metà delle scatti sono stati realizzati con una fotocamera Canon[ii], il tour coinvolge ben 28 città europee[iii] e 45 Paesi a livello mondiale.

In programma a Photolux Festival 2017, il 24 novembre è prevista una Reflection Lecture dedicata al ruolo del Fotogiornalismo oggi. La sessione formativa rivolta agli iscritti dell’ODGT (Ordine dei Giornalisti della Toscana) si terrà dalle ore 16:00 alle 18:00. È prevista la visita alla mostra World Press Photo presso la Chiesa di San Cristoforo, a seguire un dibattito presso la Camera di Commercio di Lucca, Sala Oro.

Esperienza VR:

Canon, in collaborazione World Press Photo, offre una nuova esperienza di visita alla celebre manifestazione fotografica grazie all’utilizzo della realtà virtuale. In questo modo sempre più persone possono scoprire gli scatti più rappresentativi di un anno di fotogiornalismo. 45 fra le più belle immagini dell’edizione 2017 del Premio sono a disposizione di tutti, in qualunque momento e in qualunque luogo, basta scaricare gratuitamente l’App dall’Oculus Store[iv].

L’App è stata realizzata con la piattaforma irista per la gestione delle immagini. L’esperienza VR di Canon permette di ammirare le foto vincitrici in una galleria virtuale che si trasforma a seconda dell’interazione individuale degli utenti. Le storie che si nascondono dietro a ogni scatto sono commentate da Stuart Franklin, presidente di giuria del World Press Photo Contest 2017.

Massimiliano Ceravolo, Professional Imaging & Marketing Consumer Director di Canon Italia ha commentato: “Da 80 anni Canon è una fonte di ispirazione per scoprire nuovi modi di raccontare e rivivere storie. Grazie alla tecnologia di Virtual Reality e alla forza delle immagini di World Press Photo, il visitatore della mostra può godere di un’esperienza immersiva incredibilmente intensa, anche a distanza.  La collaborazione con questo importante contest internazionale testimonia il costante impegno di Canon con le nuove frontiere tecnologiche dedicate alla custumer experience, in particolare alla fruizione digitale di mostre ed eventi culturali. Con questa riflessione e impegno vogliamo rivoluzionare il modo di vivere l’arte e il fotogiornalismo”. 

Lars Boering, Managing Director della fondazione World Press Photo, ha dichiarato: “La società, il mondo della stampa e della fotografia stanno vivendo cambiamenti radicali. Negli ultimi 25 anni, grazie alla partnership con Canon, abbiamo fatto crescere la forza e l’importanza del racconto attraverso le immagini.  Pur non rinunciando alla tradizione, noi di World Press Photo sappiamo bene che le nuove tecnologie offrono diversi modi per creare immagini e rivederle – inclusi gli ambienti virtuali. L’esperienza VR di Canon è uno strumento innovativo con cui presentare al mondo il fotogiornalismo”.

“Reflection Lecture”
Oltre all’esperienza VR realizzata in collaborazione con World Press Photo, nel programma del Festival di Lucca si inserisce venerdì 24 novembre una Reflection dal titolo ‘Il Fotogiornalismo Oggi’ dedicata alla figura del fotogiornalista e il ruolo dell’informazione fotogiornalistica attraverso i media. La sessione formativa si tiene dalle ore 16:00 alle 18:00 presso la Chiesa di San Cristoforo, sede della mostra World Press Photo. Tra i relatori dell’incontro:

Magdalena Herrera – membro di giuria World Press Photo Contest

Luca Rocco – Canon Europa

Paolo Tedeschi – Canon Italia

Pietro Masturzo (fotoreporter- vincitore World Press Photo) 

Partecipa anche tu

[i] World Press Photo Contest: si tratta di un concorso fotografico che ogni anno premia gli scatti più significativi del fotogiornalismo. Il concorso prevede diverse categorie e una giuria composta da professionisti del fotogiornalismo. Per ulteriori informazioni visita il sito: https://www.worldpressphoto.org/collection/photo/2017

[ii] Come emerge dai dati ufficiali pubblicati da World Press Photo e analizzati dal sito spagnolo di fotografia Photolari. Per ulteriori informazioni visita il sito: https://petapixel.com/2017/02/16/cameras-captured-winning-shots-world-press-photo-2017/

[iii] Città europee: la mostra itinerante World Press Photo coinvolgerà 28 città europee. Per consultare la lista completa e scoprire date e sedi, visita il sito: https://www.worldpressphoto.org/exhibitions

[iv] L’esperienza VR è compatibile con Samsung Gear VR ed è supportata dai principali smartphone Samsung: Galaxy S6, Galaxy S6 Edge, Galaxy S6 Edge+, Samsung Galaxy Note 5, Galaxy S7, Galaxy S7 Edge, Galaxy S8, Galaxy S8+.

fcwebstore