Vai al contenuto

  • Connettiti con Facebook Log In with Google      Connettiti   
  • Registrati

Close Open
Close Open
Foto
- - - - -

TTL sempre +1 e 2/3

(Approfondisci)

7 risposte a questa discussione

#1 Neuroamante

Neuroamante

    CCI Premium Member

  • Lazio
  • 607 messaggi
  • Time Online: 1d 10h 13m 18s

Inviato 26 maggio 2018 - 17:48

Ciao a tutti,

 

sto provando a conoscere un pò meglio il mio flash Nissin Di866 II, che ho sempre usato pochissimo, e probabilmente c'è qualcosa che mi sfugge nella sua logica di funzionamento.

 

Impostandolo in TTL, do per scontato che il flash eroghi la potenza necessaria a esporre correttamente la foto, in base a quello che dice l'esposimetro della macchina.

Ora io pensavo che in pratica, supponendo per es. che l'esposimentro dica che la scena è sottoesposta di 1 stop, il flash eroghi la potenza equivalente a quello stop mancante, e se non modifico il valore EV, dovrei ottenere una foto con EV=+1, no?

 

Invece quello che ottengo sulla foto scattata, indipendentemente da quello che dice l'esposimetro, è sempre +1 e 2/3, perché?!? La foto (salvo casi limite) è sempre esposta correttamente, ma sia che l'esposimetro dica -1 stop, sia che dica -3 stop, alla fine la foto viene fuori con EV=+1 e 2/3.

 

Ho provato allora ad agire manualmente sulla compensazione, settando EV=+1 e 2/3, ed effettivamente la foto viene esattamente come quando lo lascio a default, mentre se metto "+1 e 1/3", "+1", "+0.7" etc... la foto viene mano mano sempre più sottoesposta. Quindi di fatto mi ritrovo che se voglio sottoesporre leggermente, per evitare una luce troppo evidente, devo settare EV=+qualcosa. Ma perché?!?

 

Grazie.



mc digital

#2 Antonio_CSI

Antonio_CSI

    CCI Premium Advanced Member 4

  • Supporter
  • 4623 messaggi
  • Time Online: 237d 8h 40m 18s

Inviato 26 maggio 2018 - 22:17

Non credo di aver ben compreso il quesito e non conosco il tuo flash...detto questo provo a risponderti in linea generale.
Innanzitutto, parli di modalità TTL, che è diversa dalla e-TTL II, che oggi è la modalità automatica comunemente usata dalle Canon. La differenza non è da poco, se si vuole inquadrare il tuo problema. Infatti in TTL il sensore misura la luce che gli arriva e quando "ritiene" che questa sia sufficiente stacca il lampo del flash. In e-ttl/e-ttl II, invece, immediatamente prima dello scatto il flash emette un prelampo (praticamente invisibile) che misura l'esposizione complessiva, per cui, quando al momento dello scatto, parte il lampo vero e proprio, questo è già "dosato" alla potenza giusta per ottenere l'esposizione corretta (tenendo conto anche della lunghezza focale). Quindi, la prima cosa da stabilire è quale delle due modalità imposti sul flash: io ti consiglio la e-TTL.
Detto questo, tu puoi scegliere di sovraesporre o sottoesporre di stop interi o frazioni, rispetto all'esposizione calcolata (un po' come fai quando sei in Av o Tv): di solito si fa con il tasto "Q", selezionando la finestra con il simbolo del flash e un +/-. Se pensi che il tuo flash sovraesponga sempre 1+2/3 (un po' strano, devo dire...), basta farlo sottoesporre di un valore identico. A proposito, per quanto detto, l'esposimetro della reflex quando usi il flash sarà inutile, visto che calcolera' l'esposizione attuale della scena, che risulterà, pertanto, sempre sottoesposta.
Spero di averti chiarito un po' la situazione...

#3 Neuroamante

Neuroamante

    CCI Premium Member

  • Lazio
  • 607 messaggi
  • Time Online: 1d 10h 13m 18s

Inviato 27 maggio 2018 - 00:13

Non credo di aver ben compreso il quesito e non conosco il tuo flash...detto questo provo a risponderti in linea generale.
Innanzitutto, parli di modalità TTL, che è diversa dalla e-TTL II, che oggi è la modalità automatica comunemente usata dalle Canon. La differenza non è da poco, se si vuole inquadrare il tuo problema. Infatti in TTL il sensore misura la luce che gli arriva e quando "ritiene" che questa sia sufficiente stacca il lampo del flash. In e-ttl/e-ttl II, invece, immediatamente prima dello scatto il flash emette un prelampo (praticamente invisibile) che misura l'esposizione complessiva, per cui, quando al momento dello scatto, parte il lampo vero e proprio, questo è già "dosato" alla potenza giusta per ottenere l'esposizione corretta (tenendo conto anche della lunghezza focale). Quindi, la prima cosa da stabilire è quale delle due modalità imposti sul flash: io ti consiglio la e-TTL.
Detto questo, tu puoi scegliere di sovraesporre o sottoesporre di stop interi o frazioni, rispetto all'esposizione calcolata (un po' come fai quando sei in Av o Tv): di solito si fa con il tasto "Q", selezionando la finestra con il simbolo del flash e un +/-. Se pensi che il tuo flash sovraesponga sempre 1+2/3 (un po' strano, devo dire...), basta farlo sottoesporre di un valore identico. A proposito, per quanto detto, l'esposimetro della reflex quando usi il flash sarà inutile, visto che calcolera' l'esposizione attuale della scena, che risulterà, pertanto, sempre sottoesposta.
Spero di averti chiarito un po' la situazione...

Ciao Antonio e grazie della risposta. Non sapevo di differenti modalità TTL, ma rilevo ora fra le specifiche del flash che supporta sia TTL che E-TTL che E-TTL II, che non sono comunque opzionabili manualmente. Dedurrei che venga quindi utilizzata automaticamente la più recente E-TTL II, visto che la fotocamera (6d) la supporta.

Come dicevo sopra, la foto è sempre esposta correttamente, non ho problemi reali di esposizione, ho problemi a capire la logica per cui fra i dati di scatto viene rilevato sempre EV=+1 e 2/3 (salvo che non lo modifichi io a mano), indipendentemente da tutto il resto!

Esempio, faccio 2 foto in M allo stesso identico soggetto con la stessa identica illuminazione con questi settaggi (senza impostare nessuna compensazione dell'esposizione sul flash):

1) 1/180 f/4 iso 400

2) 1/180 f/4 iso 1600

Entrambe le foto vengono esposte correttamente e sembrano pressoché identiche, ma in entrambe le foto i dati di scatto mi dicono che il flash è +1 e 2/3. Mi sarei aspettato 2 valori diversi: più potenza per lo scatto a iso 400, meno potenza per lo scatto a iso 1600, invece sempre +1 e 2/3!!!

Com'è possibile? Cosa vuol dire?



#4 coolmind

coolmind

    Gold Member

  • Gold Member
  • 428 messaggi

Inviato 27 maggio 2018 - 06:41

forse il valore indicato ti indica una posizione o un preset impostato da te e/o di default

 

mi spiego meglio....

è impostata la posizione +1 e 2/3..... che vuol dire che qualunque sia la lettura della macchina il flash aggiungerà +1 e 2/3 all'esposizione

ma questo però non indica la quantità di luce che aggiunge ma indica la "quantità" di esposizione

 

quindi nello scatto a iso 400 avrai una foto con esposizione +1 e 2/3 a cui è stata aggiunta una quantità diciamo 100 di luce

mentre nello scatto a iso 1600 avrai sempre una esposizione  +1 e 2/3 ma a cui è stata aggiunta una quantià di luce inferiore (dato gli iso più alti)



#5 Antonio_CSI

Antonio_CSI

    CCI Premium Advanced Member 4

  • Supporter
  • 4623 messaggi
  • Time Online: 237d 8h 40m 18s

Inviato 27 maggio 2018 - 08:27

Ciao Antonio e grazie della risposta. Non sapevo di differenti modalità TTL, ma rilevo ora fra le specifiche del flash che supporta sia TTL che E-TTL che E-TTL II, che non sono comunque opzionabili manualmente. Dedurrei che venga quindi utilizzata automaticamente la più recente E-TTL II, visto che la fotocamera (6d) la supporta.
Come dicevo sopra, la foto è sempre esposta correttamente, non ho problemi reali di esposizione, ho problemi a capire la logica per cui fra i dati di scatto viene rilevato sempre EV=+1 e 2/3 (salvo che non lo modifichi io a mano), indipendentemente da tutto il resto!
Esempio, faccio 2 foto in M allo stesso identico soggetto con la stessa identica illuminazione con questi settaggi (senza impostare nessuna compensazione dell'esposizione sul flash):
1) 1/180 f/4 iso 400
2) 1/180 f/4 iso 1600
Entrambe le foto vengono esposte correttamente e sembrano pressoché identiche, ma in entrambe le foto i dati di scatto mi dicono che il flash è +1 e 2/3. Mi sarei aspettato 2 valori diversi: più potenza per lo scatto a iso 400, meno potenza per lo scatto a iso 1600, invece sempre +1 e 2/3!!!
Com'è possibile? Cosa vuol dire?

La cosa importante è che, variando i parametri di scatto, il flash continua ad esporre correttamente: questo significa che il flash funziona e che comunica bene con la reflex.
Per quanto riguarda il 1+2/3, questo non è un valore assoluto, ma indica una compensazione, ovvero all' esposizione calcolata (qualunque essa sia) il flash aggiunge quel valore: ovviamente, minore sarà l'esposizione di partenza più intenso sarà il lampo, ma il flash non ti dice nulla sulla potenza assoluta del suo lampo: per lui conta solo il risultato finale.
Se dai dati exif vedi sempre questo valore, probabilmente, come dice coolmind, lo avrai impostato di default sulla reflex o sul flash. Per verificarlo sulla reflex è facile: come ho detto ieri, tasto Q fino al riquadro del flash...
L' altra ipotesi, potrebbe essere un difetto di comunicazione del flash che riporta nei dati exif sempre il medesimo valore.


#6 Setis18

Setis18

    CCI Premium Advanced Member 3

  • Emilia-Romagna
  • 2201 messaggi
  • Time Online: 14d 15h 50m 4s

Inviato 27 maggio 2018 - 11:24

Allora, a parte la compensazione "automatica" a 1+2/3 che può essere qualche impostazione strana, questo valore indica appunto una compensazione... non vuol dire che il flash eroghi tutta la potenza completa ad ogni scatto indipendentemente dal resto

Messaggio inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Canon Club Italia mobile app (Scaricala e installala gratis sul tuo dispositivo mobile)

#7 Neuroamante

Neuroamante

    CCI Premium Member

  • Lazio
  • 607 messaggi
  • Time Online: 1d 10h 13m 18s

Inviato 27 maggio 2018 - 13:00

Per la miseria Antonio hai ragione... premesso che il flash l'ho preso qualche anno fa, l'ho studiato un pò e poi per vari motivi ho smesso per lungo tempo di usare sia il flash che la macchina... hai ragione! dal tasto Q ho trovato l'impostazione che avevo settato io stesso a suo tempo, +1 e 2/3! E' che ero convinto che il Nissin non fosse modificabile tramite la macchina (il menu "controllo speedlite esterno" non è utilizzabile) e avevo dimenticato totalmente il tasto Q... scusate per la scemenza :(

 

Ora il punto più che altro è che mi sa che avevo fatto bene a mettere quel settaggio, perché se lascio il default (0.0) quasi sempre le foto vengono sottoesposte :-D

Ma credo dipenda dalla 6D che tende a sottoesporre sempre. Vedrò come gestirla al meglio... grazie a tutti!



#8 Antonio_CSI

Antonio_CSI

    CCI Premium Advanced Member 4

  • Supporter
  • 4623 messaggi
  • Time Online: 237d 8h 40m 18s

Inviato 27 maggio 2018 - 14:08

Per la miseria Antonio hai ragione... premesso che il flash l'ho preso qualche anno fa, l'ho studiato un pò e poi per vari motivi ho smesso per lungo tempo di usare sia il flash che la macchina... hai ragione! dal tasto Q ho trovato l'impostazione che avevo settato io stesso a suo tempo, +1 e 2/3! E' che ero convinto che il Nissin non fosse modificabile tramite la macchina (il menu "controllo speedlite esterno" non è utilizzabile) e avevo dimenticato totalmente il tasto Q... scusate per la scemenza :(
 
Ora il punto più che altro è che mi sa che avevo fatto bene a mettere quel settaggio, perché se lascio il default (0.0) quasi sempre le foto vengono sottoesposte :-D
Ma credo dipenda dalla 6D che tende a sottoesporre sempre. Vedrò come gestirla al meglio... grazie a tutti!

Bene! Mi fa piacere che sia stato risolto l'arcano! Comunque lasciare una leggera sovraesposizione può essere una buona idea, visto che è risaputo che le Canon tendono a sottoesporre leggermente quando si usa il flash.


 

Ti va di esprimere la tua opinione su questo argomento?

E' più semplice di quanto credi! Basterà accedere con il tuo attuale account social cliccando qui e in pochi secondi potrai interagire con il nostro forum, pubblicare le tue fotografie, ricevere i commenti dagli utenti e dal nostro staff commentatori, il tutto in un ambiente cordiale e accogliente.

Ma sopratutto qui è tutto gratis, l'accesso è libero e aperto a tutti, qualunque brand tu possegga. Abbiamo 190.000 iscritti che aspettano di vedere le tue bellissime fotografie. Dai!!

 

 

 

Aspetta, non andare via!! Ci sono altri contenuti del forum che potrebbero interessarti, guarda qui sotto:




NON ANDARE VIA... Abbiamo trovato altri Contenuti simili a questo, guarda sotto: Collapse

0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi



WUAOO.IT

Il Canon Club Italia è parte integrante dell'Associazione Nazionale Domiad Photo Network, Associazione di tipo NO-PROFIT, Cod.Fisc. 97034510780, scarica qui il nostro Statuto (clicca).