Vai al contenuto

  • Connettiti con Facebook Log In with Google      Connettiti   
  • Registrati

Close Open
Close Open
Foto
- - - - -

RGB - CMYK

(Approfondisci)

7 risposte a questa discussione

#1 Polizio

Polizio

    Newbie

  • Friuli-Venezia-Giulia
  • 6 messaggi
  • Time Online: 2h 17m 14s

Inviato 19 settembre 2018 - 00:38

Ciao a tutti, 

mi hanno messo un dubbio.
C'è un'azienda per cui lavoro che mi chiede i file per l'archivio, che poi verranno usati un po' per tutto (prove di stampa, stampa tipografica, web, brochure, riviste, clienti) in TIFF CMYK.

Ora, io ho sempre evitato l'argomento perchè complicato.

Lavoro in Adobe RGB, salvo, archivio e consegno sempre tutto così in TiFF, o JPG. 
Fine.
A seconda dell'utilizzo si convertirà poi il file, che io sappia.

Io NON HO MAI CONVERTITO in CMYK. Non so farlo, non ho motivo di farlo, non mi interessa farlo.

Ma, chiedo: quando si converte in CMYK non lo si dovrebbe fare sapendo la destinazione e il profilo? Cioè solo alla fine, prima della stampa tipografica?

Ha senso convertire a caso, tipo in FOGRA 39? 

E se lo faccio, e riconverto in RGB i colori restano spenti. Nella conversione si perdono informazioni.
Non mi pare sia una buona idea per un archivio.

Sbaglio qualcosa?

 

 

 

Miniature Allegate

  • Schermata 2018-09-19 alle 01.21.05.png


mc digital

#2 Aureliano

Aureliano

    Socio Onorario dal 2018

  • Canon Power User
  • 9068 messaggi
  • Time Online: 45d 18h 15m 10s

Inviato 19 settembre 2018 - 01:54

Ciao a tutti, 


Ma, chiedo: quando si converte in CMYK non lo si dovrebbe fare sapendo la destinazione e il profilo? Cioè solo alla fine, prima della stampa tipografica?

Ha senso convertire a caso, tipo in FOGRA 39? 

E se lo faccio, e riconverto in RGB i colori restano spenti. Nella conversione si perdono informazioni.
Non mi pare sia una buona idea per un archivio.

Sbaglio qualcosa?

 

 

 

 

Per poter stampare una foto, il file viene convertito in CMYK, e va benissimo il COATED FOGRA 39.

 

Per quanto riguarda il fatto che i colori riconvertiti in RGB diventano spenti, dipende esclusivamente dal fatto che

i colori che vedi a video, prima della conversione, sono colori impossibili da stampare, quindi puoi solo visualizzarli,

perchè sicuramente avranno un grado di saturazione e luminosità che non può coesistere. Tutto questo ovviamente

dipende dalla post produzione applicata...

 

Infatti in Photoshop esiste l'avvertimento gamma che mostra in grigio tutti i colori che verranno fatti rientrare in

automatico nel gamut di stampa. Il modo più veloce per correggerli, è convertire appunto in CMYK FOGRA 39

e poi riconvertirli in RGB. A questo punto, se hai il monitor calibrato, sei in grado di visualizzare quello che

uscirà dalla stampa, abbastanza fedelmente, senza avere sorprese successive...

 

Aureliano :saluti:



#3 Maxxim

Maxxim

    CCI Premium Advanced Member 7

  • Admin Staff
  • 33970 messaggi
  • Time Online: 663d 9h 24m 43s

Inviato 19 settembre 2018 - 07:32

Ti hanno chiesto il CMYK, proprio perchè devono fare stampe tipografiche, con molta probabilità generano le lastre, se poi a loro serve un profilo diverso, ci mettono un attimo a convertire lo spazio colore



#4 Polizio

Polizio

    Newbie

  • Friuli-Venezia-Giulia
  • 6 messaggi
  • Time Online: 2h 17m 14s

Inviato 19 settembre 2018 - 10:07

Ok, grazie.
Però: convertendo in CMYK io perdo il controllo di quello che consegno, cioè do un file che non so giustificare in caso di problemi in stampa.

E poi, per l’archivio, che dovrebbe essere pronto per tutti i potenziali usi, non conviene avere RGB?
Si può ritornare indietro da CMYK a RGB?

#5 Maxxim

Maxxim

    CCI Premium Advanced Member 7

  • Admin Staff
  • 33970 messaggi
  • Time Online: 663d 9h 24m 43s

Inviato 19 settembre 2018 - 10:12

Se hanno chiesto un formato in particolare, allora a loro fa comodo avere i file in quel formato. Per vedere la corrispondenza dei colori, bisogna avere un monitor calibrato per il profilo colore, dato che loro stampano in tipografia, sicuramente hanno postazioni calibrate



#6 coolmind

coolmind

    Gold Member

  • Gold Member
  • 428 messaggi

Inviato 19 settembre 2018 - 10:22

ho avuto il problema inverso.... dovendo mandare dei file da stampare su un catalogo ho chiesto se avevano un profilo CMYK specifico per le loro esigenze

mi fu risposto che andava bene in RGB.. poi lo avrebbero convertito loro in funzione del processo di stampa (i file andavano sia su catalogo che su brochure e altro...e penso anche in centri stampa diversi)

 

se ti hanno chiesto il file in CMYK.. ti conviene chiedere quale profilo vogliono.. così tu stai tranquillo.....


Messaggio modificato da coolmind, 19 settembre 2018 - 12:37


#7 Polizio

Polizio

    Newbie

  • Friuli-Venezia-Giulia
  • 6 messaggi
  • Time Online: 2h 17m 14s

Inviato 19 settembre 2018 - 12:42

Se hanno chiesto un formato in particolare, allora a loro fa comodo avere i file in quel formato. Per vedere la corrispondenza dei colori, bisogna avere un monitor calibrato per il profilo colore, dato che loro stampano in tipografia, sicuramente hanno postazioni calibrate

Maxxim, magari.
Hanno un monitor vecchio e incalibrabile, ho provato, ma ci ho rinunciato.
Gestione del colore nulla.
Passano a un fotolitista e se ne occupa lui, che pulisce e gli torna file CMYK per il catalogo che stampa in quel momento.

Ma alcuni file non passano per il catalogo.


 



#8 Maxxim

Maxxim

    CCI Premium Advanced Member 7

  • Admin Staff
  • 33970 messaggi
  • Time Online: 663d 9h 24m 43s

Inviato 19 settembre 2018 - 12:45

Maxxim, magari.
Hanno un monitor vecchio e incalibrabile, ho provato, ma ci ho rinunciato.
Gestione del colore nulla.
Passano a un fotolitista e se ne occupa lui, che pulisce e gli torna file CMYK per il catalogo che stampa in quel momento.

Ma alcuni file non passano per il catalogo.


 

 

Vabbè in qualche modo rimediano, anche perchè se stampano per cose commerciali, la fedeltà dei colori è un requisito fondamentale




 

Ti va di esprimere la tua opinione su questo argomento?

E' più semplice di quanto credi! Basterà accedere con il tuo attuale account social cliccando qui e in pochi secondi potrai interagire con il nostro forum, pubblicare le tue fotografie, ricevere i commenti dagli utenti e dal nostro staff commentatori, il tutto in un ambiente cordiale e accogliente.

Ma sopratutto qui è tutto gratis, l'accesso è libero e aperto a tutti, qualunque brand tu possegga. Abbiamo 190.000 iscritti che aspettano di vedere le tue bellissime fotografie. Dai!!

 

 

 

Aspetta, non andare via!! Ci sono altri contenuti del forum che potrebbero interessarti, guarda qui sotto:




NON ANDARE VIA... Abbiamo trovato altri Contenuti simili a questo, guarda sotto: Collapse

0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi



WUAOO.IT

Il Canon Club Italia è parte integrante dell'Associazione Nazionale Domiad Photo Network, Associazione di tipo NO-PROFIT, Cod.Fisc. 97034510780, scarica qui il nostro Statuto (clicca).