Vai al contenuto

  • Connettiti con Facebook Log In with Google      Connettiti   
  • Registrati

Close Open
Close Open
Foto
- - - - -

Front Focus EOS 60D

(Approfondisci)

5 risposte a questa discussione

#1 Fabrizio Martinangeli

Fabrizio Martinangeli

    Newbie

  • Members
  • 4 messaggi
  • Time Online: 2h 17m 32s

Inviato 21 dicembre 2018 - 21:50

buonasera ragazzi...
come ben sappiamio, la 60D non è provvista di micro aggiustamento per il front/back focus....
la 50D ce l'ha, la 70D ce l'ha e la 60 no.
la mia, con obbiettivo 18-135, ha circa un cm di front focus, e a volte risulta fastidioso.
ho sentito tempo fa che magic lantern si poteva ovviare al problema.
premetto che ML l'ho usato su altre canon e non mi ha mai creato problemi, quindi ho deciso di installarlo sulla 60D.
va...funziona tutto, ma per quanto riguarda il mio problema, non trovo voci o soluzioni in merito attraverso ML.

qualcuno di voi si imbattuto in questo problema trovando la soluzione attraverso ML ???
se si, gentilmente, potete dirmi come fare ?
premetto che non voglio portare il tutto in canon....so che mettono la lente su un anello collegato al pc e risolvono il problema, ma dopo aver sentito persone che sono ricorse a canon e hanno risolto il problema parzialmente e che sono rimasti insoddisfatti sia per la non completa riuscita dell'operazione e sia per quello che hanno speso, preferisco trovare una soluzione internos ( ovviamente se possibile )
grazie anticipatamente e attendo fiducioso risposte

 

Fabrizio



mc digital

#2 matly

matly

    CCI Premium Advanced Member 4

  • Emilia-Romagna
  • 4037 messaggi
  • Time Online: 36d 23h 24m 52s

Inviato 22 dicembre 2018 - 12:51

a parte che sono gli obiettivi a soffrire di f/b focus e non le macchine,ma piuttosto che portare la macchina all'assistenza ufficiale preferisci affidarti ad un firmware alternativo o cercare altre soluzioni ravanando nel torbido?non capisco



#3 Fabrizio Martinangeli

Fabrizio Martinangeli

    Newbie

  • Members
  • 4 messaggi
  • Time Online: 2h 17m 32s

Inviato 22 dicembre 2018 - 13:50

Se leggi bene, ho detto che in Canon va portata la lente che va montata su un anello collegato via USB al pc e si risolve il problema.
E comunque non spendo 60/70 euro su una lente che ormai ne vale 100.
Quindi di che torbido parli?
Del ML ?
È un firmware che non da nessun problema.
L'ho montato dalla dx 40 fino alla 80D.
Completa la reflex e lo togli quando vuoi.

Messaggio modificato da Fabrizio Martinangeli, 22 dicembre 2018 - 16:21


#4 matly

matly

    CCI Premium Advanced Member 4

  • Emilia-Romagna
  • 4037 messaggi
  • Time Online: 36d 23h 24m 52s

Inviato 22 dicembre 2018 - 14:58

la soluzione,non avendo la macchina la microregolazione af,non credo che esista,anche un software come foCal funziona solo con le macchine provviste di quella opzione...



#5 Fabrizio Martinangeli

Fabrizio Martinangeli

    Newbie

  • Members
  • 4 messaggi
  • Time Online: 2h 17m 32s

Inviato 22 dicembre 2018 - 16:15

Infatti...
Anche io ho avuto il tuo stesso pensiero.
Ma ricordo che qualche mese fa leggendo in rete ( non ricordo dove ) attraverso ML era possibile risolvere l'inconveniente.
il problema, se così vogliamo chiamarlo, è che ML in alcune sue versioni risolve il tutto attraverso una voce del menù chiamata " microadjust AF "
Nella mia versione invece, ha una sigla che non fa presagire che tale sigla è per lavorare sul front/back focus.
Tra l'altro avevo letto che non si agiva su un classico cursore digitale graduato, ma bensì attraverso delle percentuali.
Ho dato una bella ravanate ma non riesco ad individuarlo.
E così ho pensato: nel forum ci sará giá qualcuno che ha dato le testate al muro per tale problema ????
Ed eccomi qui.
ML è molto usato sulle nostre amate Canon, ma è particolarmente complesso e stracolmo di funzioni aventi sigle strane, che tante funzioni che ha, diventano oscure se non introvabili anche avendole sotto gli occhi.

Messaggio modificato da Fabrizio Martinangeli, 22 dicembre 2018 - 16:24


#6 hbd

hbd

    CCI Premium Advanced Member 3

  • Lombardia
  • 3684 messaggi
  • Time Online: 40d 15h 20m 6s

Inviato 24 dicembre 2018 - 01:30

buonasera ragazzi...
come ben sappiamio, la 60D non è provvista di micro aggiustamento per il front/back focus....
la 50D ce l'ha, la 70D ce l'ha e la 60 no.
la mia, con obbiettivo 18-135, ha circa un cm di front focus, e a volte risulta fastidioso.
ho sentito tempo fa che magic lantern si poteva ovviare al problema.
premetto che ML l'ho usato su altre canon e non mi ha mai creato problemi, quindi ho deciso di installarlo sulla 60D.
va...funziona tutto, ma per quanto riguarda il mio problema, non trovo voci o soluzioni in merito attraverso ML.
qualcuno di voi si imbattuto in questo problema trovando la soluzione attraverso ML ???
se si, gentilmente, potete dirmi come fare ?
premetto che non voglio portare il tutto in canon....so che mettono la lente su un anello collegato al pc e risolvono il problema, ma dopo aver sentito persone che sono ricorse a canon e hanno risolto il problema parzialmente e che sono rimasti insoddisfatti sia per la non completa riuscita dell'operazione e sia per quello che hanno speso, preferisco trovare una soluzione internos ( ovviamente se possibile )
grazie anticipatamente e attendo fiducioso risposte
 
Fabrizio

 
L'assistenza può effettuare una calibrazione ben più sofisticata, rispetto a quella ottenibile con la regolazione fine af.
 
Vi sono due tipi di calibrazioni: meccaniche ed elettroniche/software.
 
Ne cito alcuni esempi.
 
Fotocamera:

- controllo corretto allineamento sensore cmos
- contro allineamento unità af ttl-sir
- controllo allineamento gruppo specchio e specchio secondario

In caso di problemi vengono effettuate regolazioni o sostituite componenti
 
Lato software, possono calibrare i gruppi di sensori associati ai singoli punti af, in accoppiata alle singole ottiche.
 
Ottica:
 
- controllo corretto funzionamento motore di messa a fuoco
- controllo centratura lenti
- controllo gruppi di lenti associate alla messa a fuoco
In caso di problemi, vi sono procedure di taratura o sostituiscono le componenti
 
Lato software/elettronica, possono intervenire sul circuito autofocus. Sulle ottiche più datate vi sono dei ponticelli da muovere, mentre su quelle più recenti vi è un margine di calibrazione molto più ampio. Su ottiche zoom odierne possono effettuare tarature alle varie lunghezze focali.
 
La regolazione fine af è un mero palliativo, e non consente di valutare quali siano le cause del problema. Per le ottiche zoom, peraltro, nel caso migliore consente di salvare una regolazione lato grandangolo e una lato tele, e ciò è spesso insufficiente. E' utile solo se vi è un errore di messa a fuoco sistematico e di entità costante, altrimenti non risolverà il problema: se, ad esempio, l'errore varia da scatto a scatto, o a seconda della distanza di messa a fuoco, allora tale funzione non fornirà alcun beneficio.

Messaggio modificato da hbd, 24 dicembre 2018 - 02:32



 

Ti va di esprimere la tua opinione su questo argomento?

E' più semplice di quanto credi! Basterà accedere con il tuo attuale account social cliccando qui e in pochi secondi potrai interagire con il nostro forum, pubblicare le tue fotografie, ricevere i commenti dagli utenti e dal nostro staff commentatori, il tutto in un ambiente cordiale e accogliente.

Ma sopratutto qui è tutto gratis, l'accesso è libero e aperto a tutti, qualunque brand tu possegga. Abbiamo 190.000 iscritti che aspettano di vedere le tue bellissime fotografie. Dai!!

 

 

 

Aspetta, non andare via!! Ci sono altri contenuti del forum che potrebbero interessarti, guarda qui sotto:



0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi



WUAOO.IT

Il Canon Club Italia è parte integrante dell'Associazione Nazionale Domiad Photo Network, Associazione di tipo NO-PROFIT, Cod.Fisc. 97034510780, scarica qui il nostro Statuto (clicca).