Vai al contenuto

  • Connettiti con Facebook Log In with Google      Connettiti   
  • Registrati

Close Open
Close Open
Foto
- - - - -

Ritorno a reflex

(Approfondisci)

17 risposte a questa discussione

#1 Paolo983

Paolo983

    Newbie

  • Members
  • 0 messaggi
  • Time Online: 7h 41m

Inviato 10 febbraio 2019 - 06:15

Buongiorno a tutti,

approfitto di questo post per presentarmi.
Muovo i primi passi con la fotografia con una compatta Canon con cui immortalavo la mia fidanzata (2mpx!!Ho ancora dei 10x15 che sono una meraviglia) e poi una una Nikon D40, spinto dalla passione che già circolava in casa fin da bambino, con il papà che scattava con Exacta a pellicola e ottiche Zeiss e sviluppava il tutto in vaschette sulla lavatrice, in bagno.
Abbandono il mondo reflex per le mirrorless nel 2012, stregato dalla compattezza e dalla buona qualità generale dei risultati.
Passano gli anni, e sento improvvisamente salire la nostalgia per lo specchio... mi ritrovo la notte a far scattare di soppiatto, di nascosto da mia moglie, la Exacta di mio padre, nel frattempo finita in bella mostra in una bacheca del salotto.

E allora capita che mi cade l'occhio su un'offertona... poco più di 150 euro per una 600d con l'ottica kit e di getto la ordino... oddio sarò ancora in grado di fotografare con un mirino ottico? Beh se l'esposimetro è affidabile non dovrei avere grandi problemi... alla fine facciamola semplice... il triangolo dell'esposizione è sempre quello e le regole sono le stesse.

La mia idea sarebbe quella di affiancargli il 22mm ef-s 2.8 come tutto fare e il 50 1.8 come ritratto ambientato, l'accoppiata dovrebbe risolvere il 90% delle situazioni, per scene più grandangolari posso sempre sfruttare qualche mm del 18-55.

Ok, non è l'ultimo grido in termini di tecnologia e so che è meglio non andare oltre gli 800 iso, i suoi anni li ha e non posso certo aspettarmi miracoli.
Magari riprendo la mano e il corpo posso sempre cambiarlo... per quel che l'ho pagato è un assegno circolare.

Che dite, sono stato avventato?

Un ringraziamento a Maxxim che ha risolto un mio casino ancora prima di presentarmi!

mc digital

#2 ErmannoMarina

ErmannoMarina

    CCI Premium Advanced Member 2

  • CCI PREMIUM MEMBER
  • 1021 messaggi
  • Time Online: 5d 18h 50m 57s

Inviato 10 febbraio 2019 - 08:12

Benvenuto ... attendiamo gli scatti


Inviato dal mio iPhone utilizzando Canon Club Italia

#3 Maxxim

Maxxim

    CCI Premium Advanced Member 7

  • Admin Staff
  • 34073 messaggi
  • Time Online: 687d 2h 26m 55s

Inviato 10 febbraio 2019 - 09:48

Benvenuto, il 22 non è EF-S ma EF-M e non si può montare su una reflex APS-C, c'è però in commercio il 24 EF-S ;)



#4 ErmannoMarina

ErmannoMarina

    CCI Premium Advanced Member 2

  • CCI PREMIUM MEMBER
  • 1021 messaggi
  • Time Online: 5d 18h 50m 57s

Inviato 10 febbraio 2019 - 10:06

A meno che intendesse il 24 f/2,8... più che altro, provenendo da compatte e da reflex a pellicola, mi auguro che si tenga presente del fattore di crop nella scelta delle focali


Inviato dal mio iPhone utilizzando Canon Club Italia

#5 Paolo983

Paolo983

    Newbie

  • Members
  • 0 messaggi
  • Time Online: 7h 41m

Inviato 10 febbraio 2019 - 10:23

Scusate... intendevo proprio il 24 2.8 ef-s!
Non ho in mente un passaggio a full frame e quindi va benissimo e si trova a poco.
La reflex a pellicola non l'ho mai usata ma solo maneggiata.
Si, il fattore di crop 1,6 rende il 24 la focale ideale per quasi tutto... al resto (ritratto ambientato) penserà il 50ino...
Per i rari casi in cui necessito di più grandangolo (18/20) mi accontento del kit (anche se immagino che a 18, considerando il prezzo della lente, non sia un granchè).
L'idea è di riprendere la mano con queste ottiche (che già uso come focali su m4/3) e far viaggiare i corredi in parallelo... poi chissà.

Domandona... quello che più mi preoccupa è il ritorno ad un corpo non stabilizzato.
È possibile su 600d impostare con gli iso auto a priorità di diaframmi il tempo di sicurezza?

Grazie mille.

#6 Maxxim

Maxxim

    CCI Premium Advanced Member 7

  • Admin Staff
  • 34073 messaggi
  • Time Online: 687d 2h 26m 55s

Inviato 10 febbraio 2019 - 11:16

Domandona... quello che più mi preoccupa è il ritorno ad un corpo non stabilizzato. È possibile su 600d impostare con gli iso auto a priorità di diaframmi il tempo di sicurezza?

 

No



#7 ErmannoMarina

ErmannoMarina

    CCI Premium Advanced Member 2

  • CCI PREMIUM MEMBER
  • 1021 messaggi
  • Time Online: 5d 18h 50m 57s

Inviato 10 febbraio 2019 - 11:38

 
No


in AV no ma basta mettere in M e impostare tempi e diaframmi lasciando in automatico solo gli ISO


Inviato dal mio iPhone utilizzando Canon Club Italia

#8 Antonio_CSI

Antonio_CSI

    CCI Premium Advanced Member 4

  • Supporter
  • 4739 messaggi
  • Time Online: 249d 9h 31m 2s

Inviato 10 febbraio 2019 - 11:51

in AV no ma basta mettere in M e impostare tempi e diaframmi lasciando in automatico solo gli ISO


Inviato dal mio iPhone utilizzando Canon Club Italia

Quoto.
E benvenuto Paolo!


#9 Paolo983

Paolo983

    Newbie

  • Members
  • 0 messaggi
  • Time Online: 7h 41m

Inviato 10 febbraio 2019 - 13:48

Si, mettendo in M ho il controllo completo, ma operativamente è più "laborioso", magari se si è in giro e si deve cogliuere l'attimo, volendo controllare solo la pdc, rischio il mosso.
Però resta valido il vecchio adagio che il tempo dovrebbe essere almeno 1/ 2xlunghezza focale equivalente... se scatto con il 24, equivalente 38mm, metto in M e imposto il tempo almeno a 1/80... limite iso max 3200 e il diaframma in base all'esposimetro.

Corretto?

Che voi sappiate nessun corpo canon consente il tempo di sicurezza?

Scusate ma devo rispolverare qualche concetto...

#10 alterego

alterego

    CCI Premium Advanced Member 5

  • Supporter
  • 10624 messaggi
  • Time Online: 90d 27m 15s

Inviato 10 febbraio 2019 - 14:19

benvenuto e bentornato nel mondo reflex :)

 

3200 iso con la 600D mi sembrano decisamente tanti per avere immagini utilizzabili 



#11 Paolo983

Paolo983

    Newbie

  • Members
  • 0 messaggi
  • Time Online: 7h 41m

Inviato 10 febbraio 2019 - 14:23

Pensavo di mettere Iso su Auto con limite massimo a 3.200... è possibile impostare in camera un limite massimo su auto iso?

#12 Antonio_CSI

Antonio_CSI

    CCI Premium Advanced Member 4

  • Supporter
  • 4739 messaggi
  • Time Online: 249d 9h 31m 2s

Inviato 10 febbraio 2019 - 15:35

Pensavo di mettere Iso su Auto con limite massimo a 3.200... è possibile impostare in camera un limite massimo su auto iso?

Certo che è possibile!
Solo che con una macchina come la 600D sarebbe preferibile non superare i 1600 ISO.
Per quanto riguarda il tempo di sicurezza, normalmente (anche se empiricamente) lo si considera pari al reciproco della lunghezza focale equivalente.
Molti corpi Canon consentono di impostare il tempo di sicurezza, forse non le entry-level...


#13 alterego

alterego

    CCI Premium Advanced Member 5

  • Supporter
  • 10624 messaggi
  • Time Online: 90d 27m 15s

Inviato 10 febbraio 2019 - 16:26

Pensavo di mettere Iso su Auto con limite massimo a 3.200... è possibile impostare in camera un limite massimo su auto iso?

come ti hanno risposto è tecnicamente possibile, solo il limite di 3200 iso è al di sopra della effettiva resa del sensore, come già detto meglio rimanere su livelli più bassi come 1600 iso



#14 ErmannoMarina

ErmannoMarina

    CCI Premium Advanced Member 2

  • CCI PREMIUM MEMBER
  • 1021 messaggi
  • Time Online: 5d 18h 50m 57s

Inviato 10 febbraio 2019 - 17:49

Si, mettendo in M ho il controllo completo, ma operativamente è più "laborioso", magari se si è in giro e si deve cogliuere l'attimo, volendo controllare solo la pdc, rischio il mosso.
Però resta valido il vecchio adagio che il tempo dovrebbe essere almeno 1/ 2xlunghezza focale equivalente... se scatto con il 24, equivalente 38mm, metto in M e imposto il tempo almeno a 1/80... limite iso max 3200 e il diaframma in base all'esposimetro.

Corretto?

Che voi sappiate nessun corpo canon consente il tempo di sicurezza?

Scusate ma devo rispolverare qualche concetto...


Se sei in giro e devi cogliere l’attimo significa che la scena è in rapida evoluzione. Quindi se per caso hai montato su un 35 mm o un 50 mm o un 85 mm, i tempi di sicurezza sono comunque troppo lenti per una scena così veloce. Quindi si saresti più veloce tu nell’inquadrare e scattare ma quasi sicuro che lo scatto venga mosso.

Al contrario, in manuale, tu non devi nemmeno pensare ai tempi di scatto. Sai che se la scena è veloce devi girare velocemente la rotella da una parte. Se invece la scena è lenta sai che la giri velocemente dall’altra. Senza neanche guardare esattamente i valori. La compensazione dell’esposizione ci penserà la fotocamera con gli ISO


Inviato dal mio iPhone utilizzando Canon Club Italia

Messaggio modificato da ErmannoMarina, 10 febbraio 2019 - 17:50



 

Ti va di esprimere la tua opinione su questo argomento?

E' più semplice di quanto credi! Basterà accedere con il tuo attuale account social cliccando qui e in pochi secondi potrai interagire con il nostro forum, pubblicare le tue fotografie, ricevere i commenti dagli utenti e dal nostro staff commentatori, il tutto in un ambiente cordiale e accogliente.

Ma sopratutto qui è tutto gratis, l'accesso è libero e aperto a tutti, qualunque brand tu possegga. Abbiamo 190.000 iscritti che aspettano di vedere le tue bellissime fotografie. Dai!!

 

 

 

Aspetta, non andare via!! Ci sono altri contenuti del forum che potrebbero interessarti, guarda qui sotto:




NON ANDARE VIA... Abbiamo trovato altri Contenuti simili a questo, guarda sotto: Collapse

0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi



Questo messaggio Ť stato visualizzato da un totale di 15 utente(i)

WUAOO.IT

Il Canon Club Italia è parte integrante dell'Associazione Nazionale Domiad Photo Network, Associazione di tipo NO-PROFIT, Cod.Fisc. 97034510780, scarica qui il nostro Statuto (clicca).