Vai al contenuto

  • Connettiti con Facebook Log In with Google      Connettiti   
  • Registrati

Close Open
Close Open
Foto
- - - - -

test canon 55-250 mm

(Approfondisci)

17 risposte a questa discussione

#1 Caterina Rossano

Caterina Rossano

    Newbie

  • Members
  • 20 messaggi
  • Time Online: 21h 12m 59s

Inviato 13 marzo 2019 - 22:02

Ciao a tutti, carico qualche foto scattata con il nuovo Canon 55-250 mm; è giusto qualche scatto di prova dal balcone, nulla di che... ma se avete opinioni/suggerimenti, sarò lieta di ascoltarvi :-)

 

Buona serata.

Miniature Allegate

  • IMG_2572.JPG
  • IMG_2573.JPG
  • IMG_2571.JPG
  • IMG_2585.JPG

Messaggio modificato da Caterina Rossano, 13 marzo 2019 - 22:03


mc digital

#2 Antonio_CSI

Antonio_CSI

    CCI Premium Advanced Member 4

  • Supporter
  • 4615 messaggi
  • Time Online: 236d 7h 55m 33s

Inviato 14 marzo 2019 - 11:05

Beh...è difficile dare un giudizio tecnico da queste foto, inoltre senza dati exif e condizioni di scatto è praticamente impossibile. Le ultime due sono completamente fuori fuoco, servirebbe sapere in che punto avevi regolato la MAF.
Comunque ti suggerisco di cambiare soggetto: un ramo di un albero (magari che si muove anche per una piccola brezza) con i fiori completamente bianchi, non è sicuramente il soggetto più adatto a fare prove...


#3 Maxxim

Maxxim

    CCI Premium Advanced Member 7

  • Admin Staff
  • 33958 messaggi
  • Time Online: 661d 7h 26m 21s

Inviato 14 marzo 2019 - 13:45

Sposto in Obiettivi



#4 Caterina Rossano

Caterina Rossano

    Newbie

  • Members
  • 20 messaggi
  • Time Online: 21h 12m 59s

Inviato 14 marzo 2019 - 14:01

Avevo poca scelta come soggetto, ahimè! Se riesco,nel we esco a fotografare

#5 Caterina Rossano

Caterina Rossano

    Newbie

  • Members
  • 20 messaggi
  • Time Online: 21h 12m 59s

Inviato 17 marzo 2019 - 14:26

Ciao a tutti!

Ieri sono uscita a fare qualche foto per collaudare lo zoom; vi allego qualche scatto: ho inserito nel titolo le impostazioni usate.

 

Aspetto i vs. commenti! :-)  Ah, una precisazione: io sono principiante, siate clementi ;-)

 

Una domanda: io al momento sto lavorando per acquisire dimestichezza con tempi, diaframma e lunghezza obiettivo e metto quindi l'iso su "automatico": può andare bene o mi suggerite invece di tenerlo come parametro fisso?

 

Grazie mille a chi vorrà rispondere e buona domenica :-)

Miniature Allegate

  • f4.5-t1su800-iso100-100mm.JPG
  • f4-1su1000sec-iso100-55mm.JPG
  • f4-t1su200-iso100-55mm.JPG
  • f5.6-t1su200sec-iso2000-250mm.JPG
  • f5.6-t1su320sec-iso320-250mm.JPG
  • f5.6-t1su800sec-iso100-250mm.JPG
  • f5.6-t1su1000sec-iso100-250mm.JPG
  • f5-t1su250sec-iso250-135mm.JPG
  • f5-t1su250sec-iso400-135mm.JPG


#6 Antonio_CSI

Antonio_CSI

    CCI Premium Advanced Member 4

  • Supporter
  • 4615 messaggi
  • Time Online: 236d 7h 55m 33s

Inviato 18 marzo 2019 - 08:49

Beh, direi che l'obiettivo va bene e che, tutto sommato, dal punto di vista strettamente tecnico, le foto sono "corrette"... d'altra parte le condizioni di luce erano buone o comunque tali da permetterti di portare a casa gli scatti abbastanza semplicemente. Quando le condizioni si sono fate un po' più complesse (vedi foto del tram), è venuta fuori un po' di inesperienza a gestire l'esposizione...

Per quanto riguarda la MAF, hai lasciato quella automatica (tutti i punti attivi) o hai selezionato manualmente il punto AF?

Comunque, oltre all'aspetto strettamente tecnico, ora devi iniziare ad approfondire un po' la composizione e la fase di post produzione... ;)

Per quanto riguarda la scelta della modalità ISO (manuale o Auto), beh... fino a qualche mese fa ti avrei sicuramente detto sempre in manuale, ma da qualche mese ormai, personalmente, sto rivalutando la funzione auto, che se usata consapevolmente in determinate circostanze, ritengo sia da preferire a quella manuale.

Però, nel caso di chi è alle prime armi, consiglio, comunque di impostare gli ISO manualmente, in modo da acquisire esperienza con il significato stesso del valore di ISO, cioè con il tempo dovrai capire tu stessa, vedendo una scena e avendo in mente il tipo di foto che vuoi fare, quale sarà il valore più opportuno da scegliere...al contrario, se lasci sempre in Auto, corri il rischio di non sapere (perché non sempre si vanno a verificare i dati exif...) con quale criterio ad una determinata scena la reflex ha associato quel determinato valore di ISO.

:saluti:



#7 Marco Rocelli

Marco Rocelli

    CCI Premium Advanced Member 3

  • Veneto
  • 2307 messaggi
  • Time Online: 24d 19h 17m 17s

Inviato 18 marzo 2019 - 09:12

Quoto Antonio.

Io ho spremuto l'obiettivo con la 700D e mi ci sono sempre trovato bene.

 

Mi pare di capire che stai cercando di capire le funzioni base rispetto all'esposizione.

Ti consiglio di non far scegliere alla macchina più di un parametro di scatto (tempo, diaframma o ISO) altrimenti, come diceva Antonio, rischi di non capire perchè la macchina sceglie un parametro.

Mi spiego: nella terza foto il diaframma aperto lo hai scelto tu o la camera? Lo sfondo lo volevi così sfocato?

 

Ad occhio hai tenuto il diaframma più aperto possibile.

POi si deve vedere metodo di misurazione (su quella del tram hai esposto correttamente il cielo ma il resto è buio...).

 

Dovresti dirci metdo di messa a fuoco e di modalità di esposizione  e se usi in manuale, a priorità di diaframma o tempi ecc...



#8 Caterina Rossano

Caterina Rossano

    Newbie

  • Members
  • 20 messaggi
  • Time Online: 21h 12m 59s

Inviato 18 marzo 2019 - 10:51

Beh, direi che l'obiettivo va bene e che, tutto sommato, dal punto di vista strettamente tecnico, le foto sono "corrette"... d'altra parte le condizioni di luce erano buone o comunque tali da permetterti di portare a casa gli scatti abbastanza semplicemente. Quando le condizioni si sono fate un po' più complesse (vedi foto del tram), è venuta fuori un po' di inesperienza a gestire l'esposizione...

Per quanto riguarda la MAF, hai lasciato quella automatica (tutti i punti attivi) o hai selezionato manualmente il punto AF?

Comunque, oltre all'aspetto strettamente tecnico, ora devi iniziare ad approfondire un po' la composizione e la fase di post produzione... ;)

Per quanto riguarda la scelta della modalità ISO (manuale o Auto), beh... fino a qualche mese fa ti avrei sicuramente detto sempre in manuale, ma da qualche mese ormai, personalmente, sto rivalutando la funzione auto, che se usata consapevolmente in determinate circostanze, ritengo sia da preferire a quella manuale.

Però, nel caso di chi è alle prime armi, consiglio, comunque di impostare gli ISO manualmente, in modo da acquisire esperienza con il significato stesso del valore di ISO, cioè con il tempo dovrai capire tu stessa, vedendo una scena e avendo in mente il tipo di foto che vuoi fare, quale sarà il valore più opportuno da scegliere...al contrario, se lasci sempre in Auto, corri il rischio di non sapere (perché non sempre si vanno a verificare i dati exif...) con quale criterio ad una determinata scena la reflex ha associato quel determinato valore di ISO.

:saluti:

Ciao a tutti e grazie per le risposte e gli spunti forniti! :-)

 

Quanto alle domande che mi avete fatto: per l'AF imposto la macchina su messa a fuoco automatica, one-shot e seleziono il punto di autofocus centrale; per l'esposizione uso la misurazione valutativa; la funzione che uso più spesso è la Av, perché mi piace lavorare sulle aperture dei diaframmi (qualche volta provo anche la funzione manuale, ma sono piuttosto alle prime armi e quindi vorrei prima impratichirmi con la funzione Av). 

 

Per la 3a foto: in effetti ho aperto troppo rispetto alle intenzioni... purtroppo sono molto estrema nelle aperture, devo trovare una via di mezzo, anche in considerazione della quantità di luce che è entrata nell'obiettivo con una giornata tanto bella come quella di sabato.

 

Sulla composizione: sì, sicuramente va perfezionata; ho acquistato alcuni libri sui temi che mi interessano (paesaggi, ritratti e fotografia da viaggio) ma credo che il più lo faccia l'esperienza. Quindi... devo "farmi le ossa". 

 

Grazie ancora per tutti gli spunti che mi vorrete dare :-)



#9 Marco Rocelli

Marco Rocelli

    CCI Premium Advanced Member 3

  • Veneto
  • 2307 messaggi
  • Time Online: 24d 19h 17m 17s

Inviato 18 marzo 2019 - 11:06

Nel caso della foto del tram potrebbe essere utile anche la modalità di lettura spot.

 

Alla prossima.



#10 Antonio_CSI

Antonio_CSI

    CCI Premium Advanced Member 4

  • Supporter
  • 4615 messaggi
  • Time Online: 236d 7h 55m 33s

Inviato 18 marzo 2019 - 12:33

Scattare in Av con ISO automatici, vuol dire lasciare alla macchina la scelta di due parametri su tre... è un po' troppo. Inoltre, avendo la reflex due "gradi di libertà" potresti trovarti nella situazione di avere due foto, praticamente identiche, ma con diversi dati exif, il che non farebbe altro che crearti confusione nell'interpretazione della scelta dei parametri. Secondo me è meglio passare il più in fretta possibile alla modalità M e imparare ad usare l'esposimetro ;)

Per quanto riguarda la MAF, scegliere il centrale, rispetto alla modalità Auto, è già un passo avanti, ma non è sufficiente: sarebbe meglio sfruttare il punto AF più adatto alla composizione. Ad esempio nelle foto 1, 5 e 7, il soggetto è decentrato, come hai fatto? Presumibilmente hai messo a fuoco con il centrale e hai ricomposto l'inquadratura...ma questa tecnica, seppur largamente utilizzata, si presta a notevoli errori (e di conseguenza a foto non perfettamente a fuoco), specialmente quando si scatta in condizioni tali da avere poca pdc (esempio a diaframmi molto aperti e/o lunghe focali...).

:saluti:



#11 Caterina Rossano

Caterina Rossano

    Newbie

  • Members
  • 20 messaggi
  • Time Online: 21h 12m 59s

Inviato 18 marzo 2019 - 12:48

Scattare in Av con ISO automatici, vuol dire lasciare alla macchina la scelta di due parametri su tre... è un po' troppo. Inoltre, avendo la reflex due "gradi di libertà" potresti trovarti nella situazione di avere due foto, praticamente identiche, ma con diversi dati exif, il che non farebbe altro che crearti confusione nell'interpretazione della scelta dei parametri. Secondo me è meglio passare il più in fretta possibile alla modalità M e imparare ad usare l'esposimetro ;)

Per quanto riguarda la MAF, scegliere il centrale, rispetto alla modalità Auto, è già un passo avanti, ma non è sufficiente: sarebbe meglio sfruttare il punto AF più adatto alla composizione. Ad esempio nelle foto 1, 5 e 7, il soggetto è decentrato, come hai fatto? Presumibilmente hai messo a fuoco con il centrale e hai ricomposto l'inquadratura...ma questa tecnica, seppur largamente utilizzata, si presta a notevoli errori (e di conseguenza a foto non perfettamente a fuoco), specialmente quando si scatta in condizioni tali da avere poca pdc (esempio a diaframmi molto aperti e/o lunghe focali...).

:saluti:

Benissimo: d'ora in poi imposterò l'ISO in base alle condizioni di luce :-)

 

Per l'esposimetro: ogni consiglio è ben accetto!!!

 

Sul punto di messa a fuoco: confermo la tua descrizione su messa a fuoco e ricomposizione dell'inquadratura; è un retaggio che mi è rimasto quando avevo la reflex a pellicola (nel 2007), che poi ho accantonato per una decina d'anni... Diciamo che mi viene più comodo fare così, soprattutto per non impostare di volta in volta il punto di MAF in base alla foto da scattare...



#12 Maxxim

Maxxim

    CCI Premium Advanced Member 7

  • Admin Staff
  • 33958 messaggi
  • Time Online: 661d 7h 26m 21s

Inviato 18 marzo 2019 - 12:58

Diciamo che mi viene più comodo fare così, soprattutto per non impostare di volta in volta il punto di MAF in base alla foto da scattare...

 

Comodo ma non funzionale. La reflex decide da se cosa mettere a fuoco, e non è detto che sia quello che ti eri prefissata



#13 Marco Rocelli

Marco Rocelli

    CCI Premium Advanced Member 3

  • Veneto
  • 2307 messaggi
  • Time Online: 24d 19h 17m 17s

Inviato 18 marzo 2019 - 13:27

Visto che non mi sono approcciato da moltissimo alla fotografia (diciamo un paio d'anni) e non ho l'occhio di alcuni "vecchiacci" ti suggerisco di impostare la macchina ia Av e scegliere gli iso tenendo bene d'occhio i tempi che non si devono alzare troppo.

Io utilizzo la selezione del tempo manuale per le foto sportive in genere (dove opero in manuale e iso auto ma si tratta di situazione particolari).

 

Ricorda sempre che la macchina ti da una possibile terna di dati ma che ce ne sono molte a seconda di cosa vuoi fare e che la modalità di lettura dell'esposizione conta non poco, specie in situazioni di forti contrasti.

 

poi studia, fotografa, guarda le foto, studia, fotografa.....



#14 Antonio_CSI

Antonio_CSI

    CCI Premium Advanced Member 4

  • Supporter
  • 4615 messaggi
  • Time Online: 236d 7h 55m 33s

Inviato 18 marzo 2019 - 13:35

Per l'esposimetro: ogni consiglio è ben accetto!!!

 

Intendevo imparare ad usare quello interno della reflex.

;)

 

Per quanto riguarda la tecnica della ricomposizione in fase di scatto, è sicuramente utile e funzionale, ma, come ti dicevo, può creare problemi in determinate circostanze.

:saluti:




 

Ti va di esprimere la tua opinione su questo argomento?

E' più semplice di quanto credi! Basterà accedere con il tuo attuale account social cliccando qui e in pochi secondi potrai interagire con il nostro forum, pubblicare le tue fotografie, ricevere i commenti dagli utenti e dal nostro staff commentatori, il tutto in un ambiente cordiale e accogliente.

Ma sopratutto qui è tutto gratis, l'accesso è libero e aperto a tutti, qualunque brand tu possegga. Abbiamo 190.000 iscritti che aspettano di vedere le tue bellissime fotografie. Dai!!

 

 

 

Aspetta, non andare via!! Ci sono altri contenuti del forum che potrebbero interessarti, guarda qui sotto:




NON ANDARE VIA... Abbiamo trovato altri Contenuti simili a questo, guarda sotto: Collapse

2 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 2 visitatori, 0 utenti anonimi



WUAOO.IT

Il Canon Club Italia è parte integrante dell'Associazione Nazionale Domiad Photo Network, Associazione di tipo NO-PROFIT, Cod.Fisc. 97034510780, scarica qui il nostro Statuto (clicca).