Il viaggio di Roland Ultra

Cari amici, amiche, soci e socie di Assab One,
ecco una bella notizia: Roland Ultra, la cara vecchia macchina da stampa che campeggia al piano terra di Assab One e che è stata per tanti anni il nostro genius loci è stata acquistata da un signore indiano, ex stampatore, che oggi commercia in tecnologia che qui è obsoleta, ma che in India ha ancora un futuro.
Nonostante non vi sia alcuna gratificazione economica per averla circondata di cure per tanti anni e malgrado la nostalgia che la sua assenza ad Assab One certamente produrrà, la buona notizia è che, una volta in India, Roland Ultra potrà vivere una nuova giovinezza e tornare a fare il suo lavoro.
Ho preso la decisione di accettare la proposta per varie ragioni: la prima è che l’incontro è avvenuto per una serie di coincidenze che mi sono apparse propizie, la seconda è che ho posto la condizione di poter seguire la macchina fino alla sua destinazione finale (condizione che l’acquirente ha salutato con grande entusiasmo: il primo foglio stampato in India sarà un’edizione Assab One), infine la mia curiosità e l’idea che si tratti anche per me e soprattutto per Assab One dell’inizio di un nuovo progetto che spero di poter condividere con voi.
Dopo essere stata per dieci anni monumento, totem, isola, balena spiaggiata, grotta, teatro di varie performance, sfondo di mostre, dopo essere stata suonata, fotografata, scalata, accarezzata, immortalata, radiografata, Roland Ultra affronterà un lungo viaggio su ruote e per mare: vedremo dove approderà strada facendo. E’ bello sapere che i macchinari di Roland Ultra non sono destinati a una paralisi definitiva: Marisa Merz, che aveva voluto vederla in movimento, mi aveva esortata a trovare il modo per non lasciarla mai più ferma. “Bisogna farla sgambettare” diceva, ed ecco che ora arriva la risposta.
Lo smontaggio avrà inizio il 30 gennaio e si concluderà il 2 febbraio, giorno in cui Roland Ultra lascerà Assab One per il porto di Genova.
Se vi fa piacere prendere parte ai rituali degli addii Assab One sarà aperta ai soci e agli amici i pomeriggi di martedì 31 gennaio e mercoledì 1 febbraio dalle 16 alle 19. Spero di vedervi. Se non ce la fate, ma volete essere informati e partecipare ai progetti che accompagneranno Roland Ultra in India sarete ripagati con molta gratitudine e diverse piacevoli sorprese (informazioni e aggiornamenti in tempo reale sul sito di Assab One a partire dalla prossima settimana).
Un caro saluto e grazie per la vostra attenzione ai progetti di Assab One che, a maggio, compirà 10 anni.
Elena Quarestani
Scarica il PDF da qui: Il_viaggio_di_Roland2

ASSAB ONE
associazione promozione arte contemporanea
Via Assab, 1
20132 Milano
tel +39 02 2828546 – + 39 348 2925085
fax +39 02 26111752
info@assab-one.org
//www.assab-one.org
Commenti
Guarda anche...
CORSO DI PROGETTAZIONE FOTOGRAFICA Sono aperte fino al 6 Febbraio…